Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 23 Ago, 2016 in Bar dello Sport, Prima Pagina | 0 Commenti

Al via lo “Juve Stabia branding” a curarlo Enzo Longobardi

Al via lo “Juve Stabia branding” a curarlo Enzo Longobardi

Si chiama  “Juve Stabia branding” il nuovo progetto della società calcistica stabiese. Un progetto  di commercializzazione ed ulteriore e progressiva crescita del brand aziendale, a curarlo sarà uno stabiese doc , il dottor Enzo Longobardi. Alle spalle esperienza e diversi successi inanellati per il dottor Longobardi che della Juve Stabia è anche un gran tifoso ( Enzo Longobardi, laureato in scienze politiche, si occupa da anni di sviluppo locale e marketing territoriale. Consulente senior di formazione, è visiting expert di Università russe ed è stato esperto di economia presso le European School a Bruxelles, come pure dirigente dello Sportello Unico attività produttive del Comune di Castellammare di Stabia e direttore di strutture turistiche). ”Nel particolare il Dottor Longobardi- si legge in una nota inviata dalla società-  avrà l’obiettivo di sviluppare i rapporti con i partner commerciali, ai fini di una maggiore fidelizzazione e di curare tutte le iniziative che possano coinvolgere, sempre di più, studenti, giovani e tifosi, creando interesse ed attenzione nei confronti delle Vespe”. 

1383572_1395493794020514_366725289_n

Con grande entusiasmo il Dottor Longobardi commenta così l’incarico ricevuto: ” Il marketing in talune società calcistiche si sta rivelando quasi la principale fonte di introiti. Se per le società più grandi è più semplice gestire le relative attività, per le piccole bisogna individuare progetti di coinvolgimento territoriali nella consapevolezza che le aziende di calcio si rivolgono molto spesso ad un pubblico non competitivo – precisa l’esperto professionista – in quanto se una persona è tifosa di una squadra, di certo non cambierà improvvisamente la sua “fede” e quindi avremo sul mercato una serie di monopoli in quest’ambito. Pertanto è necessario trovare altri segmenti da sviluppare. Gli introiti provengono per un 40% dalla vendita di biglietti e abbonamenti mentre il restante 60% dovrà essere ricercato altrove. È evidente quindi che le voci più importanti sono senz’altro le sponsorizzazioni, i diritti televisivi e le attività che mirano a far affluire allo stadio i tifosi mediante iniziative a carattere continuativo. Nel sistema commerciale e di marketing, quindi, la strada più adatta da seguire sarà quella di proporsi come un prodotto. Juve Stabia Branding nasce con queste finalità. L’obiettivo è la crescita del brand aziendale attraverso un progetto innovativo denominato appunto “Juve Stabia Branding” che vedrà coinvolti in maniera sinergica, imprese, istituzioni, famiglie, scuole, associazioni, tifosi,sportivi”.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/al-via-lo-juve-stabia-branding-curarlo-enzo-longobardi/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *