Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 21 Nov, 2015 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 0 Commenti

Ancora un pareggio per le Vespe

Ancora un pareggio per le Vespe

Impatta in casa la squadra di mister Zavettieri, con lo stesso risultato della settimana scorsa.

Lo Stabia ripropone gli undici di Benevento con Polito tra i pali, Romeo Migliorini Polak e Liotti in difesa, Contessa Favasuli Obodo Arcidiacono a centrocampo a supportare il duo Nicastro-Gomez in attacco.
Primo tempo arrembante delle vespe.
Al 24′ cross di Romeo dalla destra con Contessa che impatta di testa ma il pallone esce fuori.
Passano pochi minuti ed è Liotti ad andare vicino al gol.
Quasi al 30′ Contessa, direttamente da calcio d’angolo, colpisce il palo interno: è il preludio alla rete.
A 5 minuti dalla fine della prima frazione di gioco, “Biccio” Arcidiacono sfrutta al meglio un cross, dalla sinistra da centrocampo, per infilare il portiere pugliese con un gran tiro al volo ad incrocio che tocca il palo e va in rete: un vero capolavoro da biliardo.
1-0 e vespe in vantaggio.
Prima del duplice fischio, però, la Juve Stabia rischia con una traversa di Onescu, dopo che una ghiotta occasione di Gomez venga neutralizzata da Poluzzi.
La ripresa comincia sulla scia del primo con Contessa che al 57′ impegna il portiere avversario.
Ma, dopo un minuto, da una dormita difensiva di Liotti e Polak, nasce il pareggio firmato da Grandolfo.
Zavettieri corre ai ripari e richiama Favasuli, mettendo nella mischia il giovane De Risio.
La partita scorre con pochi sussulti.
Da registrare, solo, gli ingressi di Carrotta per Arcidiacono e Vella per Romeo, mentre la Fidelis inserisce Cianci per Morra.
I gialloblù sembrano essere la brutta copia della squadra vista nei primi 45 minuti.
A pochi minuti dalla fine addirittura rischiano di subire il raddoppio andriese con Grandolfo che si conferma esser un attaccante temibile.
Dopo due minuti di recupero, l’arbitro pone fine alla partita che si chiude sull’1-1.
Le vespe salgono a 14 punti.
Si allunga la serie positiva della squadra di patron Manniello, imbattuta da 5 gare ma che, però, ora necessita di ritrovare la vittoria.
Alla luce di quanto visto di diverso tra il primo e il secondo tempo ci si chiede:occasione persa o punto guadagnato?                                                     Jacopo Petruccione

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/ancora-un-pareggio-per-le-vespe/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *