Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 24 Dic, 2015 in My Christmas | 0 Commenti

Babbo Natale in Terapia Intensiva

Babbo Natale in Terapia Intensiva

Una slitta carica di doni per i piccoli prematuri.

Babbo Natale è arrivato a far visita ai piccoli ricoverati nella Terapia intensiva neonatale dell’ AOU “FedericoII” di Napoli. Un momento speciale quello vissuto dai 22 piccoli guerrieri a cui oggi sono stati donati dall’associazione Cuore di Maglia dei bellissimi cappellini natalizi. Per il loro primo Natale i piccoli ricoverati nel reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva e Sub-intensiva neonatale TIN dell’Ospedale Policlinico Federico II di Napoli guidato dal professor Francesco Raimondi hanno vissuto un momento davvero magico, alla presenza dell’equipe medica , dei genitori dei piccoli  e dalla squadra di infermiere che ogni giorni si prendono cura di questi piccini.  Non è nuova l’associazione Cuore di Maglia ad iniziative di questo tipo. Da tempo le mani magiche degli associati realizzano  scarpine e cappellini, copertine e corredini per i bambini prematuri delle Terapie Intensive Neonatali di tutta Italia.  Una bella storia, piena di sentimenti forti, di vicinanza alle famiglie, alle mamme, ai papà dei bimbi prematuri.
Cuore di Maglia, a quasi otto anni dalla sua nascita, ha avuto un ruolo importante nel sostenere lo sviluppo di una crescente sensibilità nei confronti della prematurità in Italia. Una vigilia di festa per i ventidue piccoli guerrieri,  che hanno scelto di affrontare la vita  e vedere il mondo fuori dal pancione delle loro mamme

1 3 4 56 789

 

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/babbo-natale-in-terapia-intensiva/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *