Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 2 Ott, 2016 in Bar dello Sport, Prima Pagina | 0 Commenti

Bentornato Spider

Bentornato Spider

Di Jacopo Petruccione

I gialloble liquidano la Vibonese con un secco 3-0, firmato Ripa.

Fontana rivoluziona la JuveStabia dalla cinta in su.

Dentro dal 1′ Capodaglio recuperato ad affiancare Mastalli e Izzillo sulla mediana.

In avanti fuori Marotta e Kanoute per Sandomenico e Lisi con Ripa dal 1′, rigenerato dal secondo tempo di Fondi.

Partenza leggermente soft delle vespe che ci provano con un paio di sortite sull’asse Cancellotti-Sandomenico.

È proprio in un una di queste che nasce il vantaggio firmato Ripa al 21′, abile di testa ad appoggiare in rete un cross delizioso dalla destra.

Al 31′ ci riprova sempre Ripa, questa volta sfruttando un cross di Liotti dalla sinistra, ma il pallone finisce alto.

Passano altri cinque minuti e ancora un indomabile Ripa si procura un calcio piazzato da buona posizione.

Sul pallone va Liotti che ci prova con un tiro a giro, poco alto sulla traversa.

Quando manca poco alla fine le vespe potrebbero portarsi sul 2-0, grazie ad un contropiede fulmineo dove Lisi si trova a tu per tu con il portiere avversario, facendosi però respingere il tiro.

Finisce il primo tempo con i gialloble avanti di un gol ma che avrebbero potuto godere di un vantaggio maggiore.

Il secondo tempo comincia ancora con lo Stabia con il pallino del gioco alla ricerca del raddoppio.

Prova ad impensierire il portiere avversario, sul proprio palo, al 51′ su una punizione dal limite Sandomenico.

Sull’azione seguente ghiotta occasione per Lisi e Ripa che, però, si ostacolano a vicenda e non riescono ad appoggiare di testa in rete da pochi passi.

Passa un minuto e ci prova Capodaglio da fuori ma non va.

Al 54′ avvicendamento Sandomenico/Kanoute, con il subentrato che subito sfoggia una progressione che infiamma il pubblico.

Al 60′ però le vespe rischiano grosso.

La Vibonese, sugli sviluppi di un calcio d’angolo vede respingersi sulla linea, con un salvataggio eroico, la palla del pareggio.

Al 66′ Fontana richiama Capodaglio ed inserisce Zilbert.

Poco dopo raddoppio vicino con Izzillo che fa esplodere un tiro dai 25 mt, di poco a lato.

Al 77′ altro rischio per le vespe che perdono palla con Zilbert a centrocampo e, sulla ripartenza di Leonetti, è bravo Russo a mettere in corner.

La JuveStabia rischia qualcosa ma, finalmente, al 85′ un super Ripa firma la doppietta personale, sfruttando un corner al meglio, con un bel colpo di testa che si infila alla destra del numero uno calabrese.

Il Menti tira un sospiro di sollievo.

Non è ancora finita, però.

Al 90′ rigore per le vespe con Ripa che si presenta dal dischetto, a furor di popolo, e realizza il 3-0.

Ora può partire l’Haka in salsa stabiese.

Arrivano tre punti importanti che proiettano i ragazzi di Fontana al terzo posto, dietro Lecce e Foggia.

Prossima tappa Reggio Calabria, ma la corsa è appena cominciata.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/bentornato-spider/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *