Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 6 Nov, 2017 in Quarta pagina | 0 Commenti

Bonus per autocertificazione antisismica

Bonus per autocertificazione antisismica

Occasione d’oro per i proprietari di immobili: Bonus per autocertificazione antisismica, fino al 75% di rimborso

“Arriva fino al 75% la detrazione fiscale concessa ai proprietari di immobili per effettuare un’autocertificazione antisismica”. Così apre il suo intervento l’ ing Porta, consigliere rieletto all’ordine degli ingegneri di Napoli e docente alla Federico II, presso il convegno “Riqualifichiamo Insieme” organizzato dall’associazione N.a.c.a. – National Association Condominium Administrator. “E’ il momento più opportuno”, continua Prota “dopo i fatti di Amatrice e di Ischia, di promuovere quanto più possibile questa iniziativa. Lo stato ci ha dato un’opportunità: pagare solo il 15% dei costi di riqualificazione statica di edifici e questo incontro organizzato dall’associazione N.a.c.a. è un momento prezioso da condividere e da promuovere”.
Il convegno che si sta tenendo in queste ore presso la Reggia di Quisisana, a Castellammare di Stabia, è patrocinato dal comune stabiese, dal comune di Gragnano e coadiuvato dagli ordini degli ingegneri, degli architetti e dei geometri di Napoli. Presente al convegno anche il sindaco Pd Antonio Pannullo che sottolinea l’importanza di questa iniziativa, non solo da un punto di vista della sicurezza ma ma anche economico. “Filo conduttore” spiega Pannullo, “ è il senso di legalità. Riuscire a lavorare in un regime di trasparenza è l’arma vincente contro il lavoro in nero, contro gli appalti truccati, contro le forniture di materiali edili ad appannaggio della camorra. Questo di stamattina è un altro tassello che si unisce alle lotte quotidiane per il ripristino della società civile”.
“Un incontro ricco di interventi e accolto da molte associazioni cittadine”, spiega Sabrina Apuzzo, presidente dell’associazione N.a.c.a.: “Questo sottolinea non solo l’importanza dell’argomento trattato e cioè la riqualificazione degli edifici per un ripristino della sicurezza collettiva, ma anche l’esigenza di avere un supporto, un riferimento e delle linee guida che aiutino a muoversi in un tessuto burocratico e tecnico, molte volte complesso.
“Tra gli impedimenti più frequenti alla messa in sicurezza ovvero la riqualificazione di edifici e di centri storici c’è quello economico”, chiarisce la dottoressa Raffaela Dell’Acqua, Responsabile Commerciale Nazionale della Harley& Dikkinson che continua: “E a questo si è cercati di ovviare creando un fondo di solidarietà per i condominiale permetta di ottenere crediti al fine di lavori di riqualificazione degli stabili. Il fine della Harley&Dikkinson è infatti, quello di promuovere la valorizzazione degli edifici e del vivere sostenibile attraverso l’implementazione di soluzioni sistemiche, tecnologiche, finanziarie e di garanzia.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/bonus-per-autocertificazione-antisismica/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *