Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 16 Feb, 2016 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 0 Commenti

Boschi lotta a chi inquina

Boschi lotta a chi inquina

Le segnalazioni  raccolte dagli agenti della Polizia Municipale hanno portato oggi a due importanti risultati per i Boschi di Quisisana. Gli agenti, in forza al Nucleo di Polizia Ambientale della Polizia Municiaple di Castellammare di Stabia, agli ordini del Capitano Raffaele Scarpato e del Comandante Antonio Vecchione ,  impegnati in appostamenti con l’utilizzo del sistema di videosorveglianza, nonché nella ricerca minuziosa di “tracce” utili alle indagini tra i rifiuti abbandonati sono riusciti a sequestrare  un automezzo, ed in un altro caso ad imporre del ripristino dello stato dei luoghi ad uno stabiese. “L’uomo aveva abbandonato, indiscriminatamente, una grande mole di rifiuti che lo stesso aveva prodotto addirittura fuori comune, e per meglio dire nel comune di Pompei. A seguito di indagini è stato identificato e denunciato all’autorità giudiziaria. Si deve purtroppo evidenziare che la mancata rimozione dei cumuli di rifiuti abbandonati lungo la strada del Faito, più volte segnalato all’ufficio ambiente del Comune stesso. Continuano incessanti però le indagini della Polizia Ambientale per arginare il problema dell’abbandono dei rifiuti”

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/boschi-lotta-a-chi-inquina/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *