Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 30 Dic, 2016 in Qui Castellammare | 0 Commenti

Buon 2017 Stabia

Buon 2017 Stabia

Riceviamo e pubblichiamo gli auguri di Officina Democratica alla città

BUON 2017 STABIA!
“Vogliamo che ogni mattino sia per noi un capodanno. Ogni giorno vogliamo fare i conti con noi stessi , e rinnovarci ogni giorno.” (A. Gramsci)
Dopo più di quarant’anni il quadro di Gargiulo non farà da sfondo al tradizionale brindisi di fine anno, non ci saranno scambi di auguri, pacche sulle spalle, dichiarazioni di buoni propositi, insomma non ci sarà uno degli appuntamenti simbolo che definiscono l’esistenza di una comunità.

La situazione in cui versa il PD stabiese è nota a tutti, così come sono note le responsabilità dei dirigenti sovracomunali e locali, convinti che il ruolo della politica si esaurisca esclusivamente attraverso la dimensione delle istituzioni.

La fase dei campanelli d’allarme è superata da tempo e, come abbiamo già avuto modo di dichiarare, non possiamo più permettere che il Partito sia bloccato e occupato da chi ha una visione miope e limitata della Politica.

Si chiude un anno difficile per il PD stabiese, l’esito elettorale dello scorso 4 dicembre, al di là del merito sui contenuti referendari, ci consegna un quadro drammatico, che richiederebbe una forte analisi e un’intesa discussione, puntualmente disattesa.

Allora tocca a noi, con l’umiltà dell’ascolto, col coraggio di mettersi in discussione e soprattutto con la volontà di comprendere le ragioni di tanto disincanto per la politica, recuperare la nostra autorevolezza ed il nostro popolo. Sarà un lungo ed intenso lavoro di ricostruzione politica, sociale ed organizzativa, ma è giunto il tempo di rimboccarsi seriamente le maniche a ricominciare.
Nel rivolgere alla cittadinanza i migliori auguri per l’anno che verrà, Officina Democratica vuole porsi questo delicato compito e dedicarsi alla ricostruzione di una grande comunità di donne e di uomini da mettere al servizio della nostra città e del nostro partito, con l’orgoglio di una grande storia collettiva, con la determinazione di una classe dirigente giovane, esperta e preparata e con l’umiltà di chi sa riconoscere unitamente ai risultati positivi anche i propri limiti, superandoli per trasformarli in nuove vittorie.
Cominceremo sin da subito, a gennaio, con l’indizione di una conferenza programmatica, dove riporteremo al centro del dibattito cittadino la Politica, mettendo in campo la nostra visione di città, con l’intento di creare un luogo di discussione reale serio e finalmente aperto a tutti.

 

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/buon-2017-stabia/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *