Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 4 Ago, 2018 in Qui Castellammare | 0 Commenti

Castellammare: L’opposizione civica risponde a Iovino

Castellammare: L’opposizione civica risponde a Iovino

L’opposizione civica risponde a tono alle accuse lanciate dal consigliere del Pd Francesco Iovino. “Siamo davvero meravigliati nel leggere il comunicato di Iovino ed i suoi nuovi sudditi.

Ieri in consiglio il “sempre candidato per ogni poltrona disponibile”, Tonino Scala, invece dei 6 voti necessari per conquistare la sua nuova poltroncina ne ha raccolti cinque.

In aula infatti era assente, il loro candidato sindaco, MASSIMO DE ANGELIS.

Un fatto inedito nella storia dei consigli comunali, un candidato sindaco che alla prima riunione del consiglio ha di meglio da fare è stato la causa della mancata elezione in commissione elettorale, a cui tanto anelavano e che per loro insipienza è sfuggita.

L’ennesima sconfitta di capitan “Fracassa Iovino” che già in campagna elettorale, dopo aver distrutto il PD, ha pensato bene di contrastare l’ascesa della Destra, votandola! Così come fece il suo nuovo suddito TONINO SCALA!

Ieri, come in passato, non ha trovato di meglio da fare, che scaricare sulla coalizione civica le proprie nevrosi.

Così i 4 moschettieri delle sconfitte vergano un delirante comunicato da querela, in cui parlano di brogli elettorali, di zone grigie e di accordi col centrodestra.

Loro, quelli esperti di consociativismo, che l’accordo col centrodestra lo hanno siglato al ballottaggio.

Loro esperti di controllo del voto, con il procedimento penale n. 4606/2016 che pende dinanzi al Tribunale di Torre Annunziata e che FRANCESCO IOVINO dovrebbe ben conoscere!

Loro che chiedono da dove provengono i 100 voti in più dei votanti emersi nel seggio centrale parlando di zone grigie, a cui dimenticano di aver contribuito spartendosi vergognosamente gli scrutatori in commissione elettorale, dove erano rappresentati dal fido GIOVANNI NASTELLI.

.

Da capitan Fracassa, per fortuna non abbiamo nulla da apprendere e siamo ancora più convinti che sia stato un bene che la Città si sia liberata dal dominio di un personaggio così destabilizzante, lontano da qualsiasi logica di buon governo del territorio.

Noi continueremo ad operare in Consiglio, essendo la sola opposizione responsabile, nell’esclusivo interesse di Castellammare, come abbiamo fatto ieri”.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/castellammare-lopposizione-civica-risponde-iovino/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *