Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 23 Feb, 2016 in Almanacco, Prima Pagina | 0 Commenti

Crostata di patate alla Mary

Crostata di patate alla Mary

Capita nella vita domestica di ognuno di non sapere proprio cosa cucinare o di aver voglia di qualcosa di sfizioso ma da preparare in poco tempo. Una ricetta che si presta alla voglia di gusto e al poco tempo e’ la crostata di patate alla Mary. Una ricetta preparata in meno di mezz’ora per dare un sapore diverso ad una domenica sera in famiglia. Ecco gli ingredienti per realizzarla:

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia
500gr di patate
2 uova
250 gr di ricotta
50gr di parmigiano
100gr di fiordilatte
2uova intere
Sale
Pepe

Preparazione: Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a disco non troppo sottili. Riempire una pentola con olio e una volta caldo immergervi le patate e farle rosolare nell’olio caldo per pochi minuti. Scolarle e farle asciugare su una carta assorbente. In un recipiente frullare la ricotta, il parmiggiano, le uova, il sale e il pepe, amalgamando bene il ripieno.  Aggiungete il fiordilatte tagliato a dadini. In una teglia tonda stendere la pasta sfoglia aggiungendo il ripieno. Una volta adagiato il ripieno porre un primo strato di patate semifritte. Coprirle poi con un altro strato di ripieno e successivamente chiudere con un secondo strato di patate semifritte . Ripiegare solo i bordi della pasta sfoglia e spennellare la pasta sfoglia con il tuorlo d’uovo . Infornate la crostata con patate in forno preriscaldato a 180°per 20 minuti. Sfornate la crostata  con patate,lasciatela intiepidire prima di servirla. Buon Appetito .

image ricotta nella terrina frullata con uova , sale, pepe e dadini di fiordilatteimage Pasta sfoglia stesa stesa

image Ripieno steso nella pasta sfoglia primo strato

image  strato di ricotta e patate

 imagepatate semifritte fritte

IMG_3469 ed ecco la crostata di patate di Mary pronta per essere servita

 

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/crostata-di-patate-alla-mary/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *