Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 16 Feb, 2016 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 0 Commenti

Fincantieri si parte con la Marina Militare

Fincantieri si parte con la Marina Militare

Un giorno buono quello di oggi per la Fincantieri di Castellammare . “Si è svolta la cerimonia per il taglio della prima lamiera del troncone di prua dell’unità di supporto logistico LSS” Parte così la costruzione della prima unità prevista nell’ambito del piano di rinnovamento della flotta della Marina Militare Italiana commissionato a Fincantieri. Il troncone è lungo 94 metri, largo 24 metri, alto 16.3 metri e ha un peso di circa 4.100 tonnellate. Nei prossimi mesi verrà varato e trasportato via mare nello stabilimento di Muggiano (La Spezia) dove verrà assemblato insieme al troncone di poppa – per il quale il taglio della prima lamiera è avvenuto lo scorso 9 febbraio presso lo stabilimento di Riva Trigoso (Sestri Levante, Genova) – per costituire l’intera unità. “La LSS sarà certificata dal RINA in accordo alle convenzioni internazionali per la prevenzione dell’inquinamento sia per gli aspetti più tradizionali come quelli trattati dalla Convenzione MARPOL, sia per quelli non ancora cogenti, come la Convenzione di Hong Kong dedicata alla demolizione delle navi . La LSS è una unità di supporto logistico alla flotta dotata anche di capacità ospedaliera e sanitaria grazie alla presenza di un ospedale completamente attrezzato, con sale chirurgiche, radiologia e analisi, gabinetto dentistico, e zona degenza in grado di ricevere fino a 12 ricoverati gravi. La nave è in grado di coniugare capacità di trasporto e trasferimento ad altre unità navali di carichi liquidi (gasolio, combustibile avio, acqua dolce) e solidi (parti di rispetto, viveri e munizioni) e di effettuare in mare operazioni di riparazione e manutenzione a favore di altre unità. I sistemi di difesa sono limitati alla capacità di comando e controllo in scenari tattici, alle comunicazioni e ai sistemi di difesa dissuasivi non letali. L’unità è capace di imbarcare anche sistemi di difesa più complessi e diventare una piattaforma per sistemi di intelligence e guerra elettronica”

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/fincantieri-si-parte-con-la-marina-militare/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *