Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 3 Apr, 2016 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 0 Commenti

In  corsa per Alberto

In corsa per Alberto

Alberto era lì con loro ad incitarli dal cielo con la sua maglietta bianca mentre i runners questa domenica attraversavano la città correndo  per la Stabia – Aequa,  nel ricordo di Alberto D’Auria, il runner   scomparso meno di una settimana fa mentre si allenava.  “Alberto , Alberto, è il nome che hanno gridato allo start  della  corsa da Castellammare a Vico Equense.  Giunta alla quarta edizione la Stabia – Aequa è una gara podistica  di 16 Chilometri che, negli anni  lo stesso Alberto D’Auria ha aiutato a crescere. “Alberto Vive” è il cartello portato in mano e il volto sorridente del podista che ha preso parte anche alla Maratona di New York,  compare sulle magliette bianche fatte per l’occasione “Senza di  te – si legge su un altro striscione Gragnano in corsa non sarà più la stessa cosa”. Un uomo ben voluto Alberto D’Auria , la cui morte all’improvviso proprio mentre correva ha lasciato affranti e senza parole, familiari, amici e compagni di corsa.  Amici che ogni giorno da quella terribile mattina in cui il cuore di Alberto D’Auria ha cessato di battere,  scrivono messaggi e dedicano canzoni e ricordi all’amico volato in cielo troppo presto.

alberto d'auria 2 alberto d'auria 2 alberto d'auria1

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/in-corsa-per-alberto/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *