Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 22 Feb, 2016 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 0 Commenti

Juve Stabia pioggia di gol

Juve Stabia pioggia di gol

JuveStabia, pioggia di gol per ritrovare il sorriso

Di Jacopo Petruccione

Sei gol nell’anticipo al Menti affossano il Martina.

Ci sarebbe da scrivere molto per spiegare che ieri la vittoria delle vespe viene dal…mercato.
Ebbene sì, dei sei gol siglati solo la firma di Nicastro rappresenta il “vecchio”.
Doppietta di Lisi, Diop, Izzillo e finalmente anche Del Sante: tutti neo arrivati in gialloble nella sessione estiva del mercato.
Una vittoria che riporta morale e fiducia nei propri mezzi per una squadra finora tormentata da sfortuna e infortuni.
Parte forte l’undici di mister Zavettieri che potrebbe andare anche in vantaggio al 19′ e al 21′ con rispettivamente Diop e Del Sante.
Ma quest’ultimo non si fa oltremodo attendere e porta in vantaggio le vespe su un cross di Lisi, dove la retroguardia pugliese è alquanto colpevole.
Passano poco più di cinque minuti e i gialloble raddoppiano con Izzillo bravo a sfruttare un ottimo contropiede del vivace Diop.
Altri cinque minuti e il vantaggio aumenta, grazie ad un bel colpo di testa di Nicastro che propizia l’autorete rocambolesca del Portiere pugliese Gabrielli.
La JuveStabia non si ferma ed ecco il poker servito da Del Sante, bravo a lavorare un pallone in area avversaria e servire Diop, lesto nel siglare il 4-0.
Dopo la “grandinata” di gol si fa vedere anche, timidamente, l’undici pugliese con Diakite, troppo poco per impensierire la retroguardia di casa.
Finisce un primo tempo che finalmente riporta entusiasmo ad un pubblico di casa che comunque, specialmente nella Curva Sud, non fa mai mancare l’apporto ai propri beniamini.
Inizia la ripresa con Polito che prende il posto dell’infortunato Russo e Carrotta quello di Del Sante.
Al 58′ Contessa tocca su punizione per Lisi che, grazie ad una deviazione, porta a cinque i gol delle vespe.
Pochi minuti dopo Polito da un senso alla sua entrata, neutralizzando bene un tentativo di Taurino.
Il secondo tempo scorre con ritmi bassi, condizionati dal risultato ampio.
Ma sul finire, Lisi fissa il risultato sul tennistico 6-0, bravo ad addomesticare un pallone in area e a superare Gabrielli ancora una volta.
Finisce nel tripudio del Menti la farà probabilmente, non solo per il risultato, più bella della stagione per le vespe.
Un punto da cui ricominciare, da cui ripartire con un sorriso che doveva ritornare.
E, di sicuro, anche i soliti scettici sono stati “serviti” al punto giusto.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/juve-stabia-pioggia-di-gol/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *