Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 6 Nov, 2016 in Bar dello Sport, Qui Castellammare | 0 Commenti

Lo Stabia continua la sua corsa

Lo Stabia continua la sua corsa

Lo Stabia continua la sua corsa.

Di Jacopo Petruccione

Vespe che passano a Catanzaro, grazie alle reti del solito Ripa e Sandomenico.
Troppo forte questa JuveStabia perché la banda di Zavettieri, ex ora mister dei calabresi, possa impensierirla.
Fontana deve far a meno di Izzillo, Lisi, Liviero e Salvi.
Tridente formato da Sandomenico, Marotta e “Spider” Ripa.
Le ali stabiesi subito producono un’occasione interessante dopo pochi minuti ed al 29′ i gialloble passano.
Corsa con il contagocce di Marotta ed incornata perfetta del bomber stabiese.
Il Catanzaro è troppo debole e lento nella costruzione della manovra e solo con la traversa di Prestia si fanno vedere prima del duplice fischio.
Il secondo tempo le vespe dominano il campo e raddoppiano con Sandomenico, abile ad incorniciare un bel diagonale che trova impreparato il portiere avversario.
Il Catanzaro ci prova, prima con Giovinco e poi con il subentrato Tavares ma si esibiscono nel festival degli errori.
Tra le vespe Del Sante, subentrato a Ripa, potrebbe regalare il terzo gol ma il palo gli nega la gioia.
La JuveStabia domina in ogni reparto.
Nota di merito a parte per il centrocampo, dove Capodaglio riesce a “telecomandare” la manovra stabiese, supportato da un Mastalli sempre in crescita.
Difficile trovare un difetto alle vespe oggi in terra calabrese che, forti di quest’importante vittoria, allungano su Foggia e Lecce a +3, aspettando il posticipo serale del Matera.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/lo-stabia-continua-la-sua-corsa/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *