Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 8 Ago, 2017 in Bar dello Sport, Prima Pagina | 0 Commenti

Lo Stabia quando (ri)giocherà al Menti?

Lo Stabia quando (ri)giocherà al Menti?

Lo Stabia quando (ri)giocherà al Menti?

Di Jacopo Petruccione

Oggi ultimo giorno di pubblicazione del bando per il restyling del manto erboso dello stadio “R. Menti”, con i lavori che dovrebbero iniziare a breve, come dichiarato dal Primo cittadino Pannullo a fine luglio, onde consentire alla squadra di giocare, regolarmente dalla prima di campionato, le gare interne.
Nel frattempo, però, a destare non pochidubbi al popolo gialloblè, è stata la notizia del doppio impegno amichevole, fissato per mercoledi alle 18 contro l’Ercolanese e sabato, allo stesso orario, contro l’Aic Equipe Romagna.
Singolare notare come entrambi gli appuntamenti siano organizzati per il Menti, che farebbe pensare ad un ulteriore slittamento dell’inizio dei lavori e, quindi, che porterebbe le vespe a giocare più di una partita interna lontano da Castellammare.
Abbiamo, in tal senso, raggiunto telefonicamente il Sindaco stamattina che ha confermato l’aggiudicazione di domani.
“Ho chiesto che i lavori inizino il prima possibile, appena ci sarà aggiudicazione, ovvero domani” ha dichiarato Pannullo.
“Confermo che il bando era rivolto solo alle ditte specializzate ed il tutto avviene attraverso lo strumento del MePa (Il Mercato elettronico della pubblica amministrazione), quindi, con la necessaria registrazione della ditta aggiudicataria, avviene contestualmente la contrattualizzazione.
“Per quanto riguarda la durata dei lavori, credo che si oscilli tra i 25 ed i 30 giorni, quindi credo che al massimo si salterà una gara interna ed, ovviamente, faremo di tutto per accelerare la consegna.”
“Non ero a conoscenza del programma di amichevoli e di allenamenti di questa settimana al Menti ma, ribadisco, ho insistito perché i lavori comincino sin da subito.”
In effetti, il MePa prevede che le ditte specializzate, in quanto registrate e con automatica contrattualizzazione dalla stessa P.a., possano anche “anticipare” i lavori, assumendosi le responsabilità di ciò, ove non sia tutto pronto.
La speranza principale è quella di giocare il primo match interno in casa per davvero, anche perché in caso contrario, come anticipato, il danno sarebbe ancor più grave, considerando la impossibilità di far partire la campagna abbonamenti.
Inoltre sarebbe un ulteriore schiaffo per i tifosi, sempre presenti e costretti, in tal modo, ad andare a Caserta per sostenere le vespe.
Per raggiungere questo scopo, dobbiamo auspicare che i lavori, una volta iniziati, non abbiano dei ritardi, e che l’interesse dell’Amministrazione comunale, sia sempre alto verso la risoluzione di tale “problematica” .

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/lo-stabia-rigiochera-al-menti/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *