Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 6 Feb, 2016 in Qui Castellammare | 0 Commenti

Ostieri : Si predisponga il comitato per le primarie

Ostieri : Si predisponga il comitato per le primarie

Non resta fermo a guardare il candidato alle primarie Umberto Ostieri che in mattinata ha scritto una nota al sottosegretario Migliore e al segretario provinciale Carpentieri . Una nota che fa seguito ad una precedente comunicazione inviata due giorni fa nella quale l’avvocato stabiese formalizzava la sua candidatura alle primarie per l’individuazione del candidato sindaco di Castellammare di Stabia. Ostieri segnala l’urgenza di costituire ad horas il Comitato Organizzativo locale e predisporre tutte le formalità necessarie e conseguenziali per il regolare svolgimento delle primarie cittadine.  “La fotografia degli ultimi mesi ci consegna- scrive Umberto Ostieri- l’immagine di un’ partito assente, immobile, incapace di affrontare e dare risposte sui grandi temi che riguardano la nostra città. Non ci si è preoccupati di ricercare soluzioni per recuperare il tempo inevitabilmente perso con lo scioglimento del consiglio comunale su questioni come terme, realizzazione delle opere “più europa”, igiene urbana, contrasto all’ illegalità ed alla camorra, valorizzazione degli arenili. Non ci si è posti il problema di come recuperare il corto circuito dell’ economia locale dovuto ad un elevatissimo tasso di disoccupazione. Sembra che il nostro tempo migliore sia alle spalle e che cambiare sia uno sforzo impossibile. Io credo nelle potenzialità della nostra città e non ho intenzione di rassegnarmi. Tocca a noi affrontare la paura del declino con il coraggio. Dobbiamo impegnarci ad individuare delle soluzioni amministrative capaci di garantire ai cittadini dei servizi pubblici degni di un paese civile, coinvolgendo chiunque abbia a cuore le sorti della città, offrendo una proposta politica innovativa non solo nei nomi, ma soprattutto nelle idee . Solo così sarà possibile dimostrare la differenza tra noi ed il populismo fine a se stesso. Non è utile alla nostra comunità sforzarsi nel becero accaparramento di posizioni di rappresentanza politica, secondo logiche vecchie, al contrario ritengo sia necessario intraprendere rapidamente un percorso di coinvolgimento, studio ed approfondimento delle problematiche che viviamo quotidianamente, attraverso la partecipazione e il supporto della società civile e di esponenti del partito ad ogni livello. La storia ha battezzato questo percorso col nome Primarie. E’ attraverso le primarie che potremmo avere la possibilità di parlare alla città di contenuti, di idee e progetti, recuperando il tempo perso in questi mesi di stasi, rendendo le diversità punti di forza e non motivi di scontro. La Direzione metropolitana del PD le ha indette, ora tocca al tutor Gennaro Migliore compiere un atto propedeutico e necessario ovvero l’istituzione del Comitato Organizzativo, rendendole il più aperte possibile. Ad onor del vero, la mia candidatura è stata recepita dalla Segreteria Metropolitana del PD e verrà trasmessa al Comitato appena costituito. Proprio per questo ho scritto una nota al sottosegretario alla giustizia per sollecitare la celere costituzione del organismo operativo. La mia- sottolinea Umberto Ostieri- non è una fuga in avanti né un tentativo di rovinare i piani e le strategie di qualcuno, ma semplicemente un gesto per far tornare il partito a fare politica, quella vera, che ascolta i cittadini e ne sostiene le istanze, dove le posizioni contrastanti si misurano su terreno delle soluzioni amministrative e non sui protagonismi”. Intanto a Castellammare nella sede del Pd in Corso Vittorio Emanuele si attende la convocazione del congresso cittadino . Secondo indiscrezioni dell’ultima ora starebbe raccogliendo le firme per presentare la propria candidatura anche l’esponente della componente ex civatiana Sandro Turcio.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/ostieri-si-predisponga-il-comitato-per-le-primarie/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *