Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 10 Dic, 2016 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 0 Commenti

Plinio Seniore occupato

Plinio Seniore occupato

Plinio Seniore occupato

Gli studenti chiedono garanzie scritte . Un nulla di fatto l’incontro con il primo cittadino

Di Antonio Di Martino 

Gli studenti del Liceo Classico Plinio Seniore di Castellammare di Stabia, da poco più di 24 ore, hanno “occupato” l’istituto con l’intento di far sentire la propria voce e portare al di fuori delle mura scolastiche quei problemi per loro divenuti insormontabili. Come appreso da diversi alunni, infatti, da diverso tempo il numero crescente di ragazzi iscritti non permette il normale svolgimento delle lezioni che, in alcuni casi, sono state svolte anche nei corridoi. Questa mattina, gli “occupanti”, hanno rilasciato un comunicato in cui hanno esposto le proprie ragioni ed hanno chiaritole diverse notizie circolate in queste ore denunciando, innanzitutto, la mancanza e l’impossibilità del confronto e del dialogo con il Dirigente Scolastico ed hanno, inoltre, voluto smentire le voci di una presunta aggressione volontaria effettuata nei confronti di un’insegnante e dai quali gli studenti prendono le distanze. Secondo le ricostruzioni della vicenda, infatti, ieri mattina il corpo dei docenti si era schierato dinanzi al portone d’ingresso con l’intento di impedire l’entrata ai ragazzi che, di conseguenza, nel tentativo di oltrepassare la barriera umana si sono visti respingere ed è stato in questi frangenti che, data la confusione, la professoressa avrebbe perso l’equilibrio finendo al suolo. Gli studenti, per sciogliere l’occupazione, chiedono garanzie scritte affinché venga risolto il loro disagio ed a nulla è valso l’incontro col Sindaco, avvenuto nella giornata di ieri, che si impegnava a interessarsi alla vicenda.

ecco il testo del comunicato

cattura

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/plinio-seniore-occupato/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *