Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 14 Mar, 2016 in Prima Pagina | 0 Commenti

Primarie Napoli commissione farsa

Primarie Napoli commissione farsa

“Non se ne possono uscire così, è una presa in giro”: così Antonio Bassolino commenta su Facebook il no al suo secondo ricorso sulle primarie. Un post che in pochi minuti supera le trecento preferenze . Tanti i commenti di quelli che invitano Antonio Bassolino ad andare avanti e che sono disgustati da una riunione considerata quasi una “farsa”. Nel pomeriggio, infatti, la commissione di garanzia per le primarie del centrosinistra ha respinto il ricorso presentato da Antonio Bassolino contro la proclamazione dei risultati che hanno visto la vittoria di Valeria Valente con pochi voti di scarto. Antonio Bassolino aveva fatto appello alla commissione di garanzia, dopo che un suo primo ricorso era già stato respinto, chiedendo l’annullamento del voto in cinque seggi napoletani. Secondo la tesi sostenuta dall’ex sindaco di Napoli, le pratiche emerse dinanzi a quei seggi e documentate nel video diffuso da Fanpage, costituivano una chiara violazione dei principi costituzionali che garantiscono il libero esercizio del voto. Di qui la richiesta, poi respinta, di annullare il voto nei singoli seggi. A poche ore dalla riunione si era fatto sentire con più di un intervento il presidente del consiglio Matteo Renzi . “Il copione twetta Michele Caiazzo–  è stato rispettato. Il ricorso è stato respinto. Non è successo nulla. Niente condizionamenti, niente schifezze. È stato un abbaglio visto solo da milioni di persone e in quasi tutte le TV. Il ‪ PD‬, non solo a Napoli, non c’è più. È stato inghiottito e fagocitato dalla voracità delle correnti corrose e affette dal virus proprietario. Idealità, passione, dignità, testa e cuore in campo, senza eccezioni, per scrivere pagine nuove”.  Usa l’ironia l’ex presidente del Consiglio Provinciale Enrico Pennella che scrive “Si racconta che anche la buona anima di Pirro ad un certo punto era convinto di aver vinto”. Affida all’immagine di uno struzzo che metta la testa sotto la sabbia Elisabetta Gambardella il suo pensiero rispetto a questa decisione. “Vai avanti” scrivono a Bassolino quelli che lo hanno votato alle primarie .“Il comitato ritiene che, pur in presenza di comportamenti individuali da censurare in altri organismi per gli iscritti ai partiti, non vi siano elementi, in punto di fatto e di diritto, tali da consentire l’annullamento del voto nei seggi indicati – scrive Luisa Bossa –  dottor Azzeccagarbugli”

Le prossime ore saranno decisive.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/primarie-napoli-commissione-farsa/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *