Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 25 Feb, 2016 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 0 Commenti

Quale verità sul futuro della Reggia di Quisisana

Quale verità sul futuro della Reggia di Quisisana

Il futuro della Reggia di Quisisana diventa in città motivo di strane “ricostruzioni” e fughe in avanti di associazioni capitanate da gruppi che gravitano intorno ad alcune formazioni politiche.  Sono circolate, in questi ultimi giorni,  voci allarmistiche su  un disinteresse di Palazzo Farnese in merito alla convenzione con la Soprintendenza Pompei. Convenzione che una volta firmata, consentirebbe, il pieno e corretto utilizzo dei fondi pubblici destinati da Cipe e Mibact al riutilizzo della Reggia di  Quisisana come contenitore culturale. Si è detto che a Palazzo Farnese non ci sia la volontà di firmare questo atto ma facendo un giro, tra gli addetti ai lavori,  emerge che, invece, non corrisponde a vero che ci sia da parte delle istituzioni nessun arretramento ne assenza di volontà di firmare la convenzione con la Soprintendenza Pompei. A quanto pare, invece, il comune e per esso il commissario prefettizio si stiano muovendo nella direzione che porta alla sigla della convenzione in tempi rapidi. Pare che più volte sia stata sollecitata la macchina comunale a completare l’atto e che quindi la Reggia di Quisisana non corra alcun rischio di restare a bocca asciutta.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/quale-verita-sul-futuro-della-reggia-di-quisisana/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *