Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 7 Mag, 2016 in Bar dello Sport, Prima Pagina | 0 Commenti

Quella maglia merita di più

Quella maglia merita di più

Quella maglia merita di più

Di Jacopo Petruccione

Finisce nel peggiore dei modi una stagione cominciata male per le Vespe.
Il Foggia, motivato dai play off da fare, liquida in 30′ una JuveStabia rimaneggiata e svogliata.

Si dovrà ripartire dal carattere dei calciatori che vestiranno la maglia gialloble.
Oggi ennesima dimostrazione di quanto poco attaccamento ci sia da gran parte dei calciatori.
Una negatività che mortifica ancora una volta la passione del popolo gialloble’ e gli sforzi enormi del Presidente e di tutta la Società.
È vero, i calciatori vengono scelti dal Ds e dalla Società ma in alcuni casi ci si ritrova davanti a sorprese più che negative.
Lascia perplessi la difficoltà, resa nota ieri dalla Società, di stilare la lista dei convocati per eccessive assenze in rosa.
A pensar male si fa peccato ma sicuramente è un episodio singolare che coinvolge alcuni elementi (vedi Contessa, Romeo..) che hanno più volte quest’anno assunto atteggiamenti inspiegabilmente irritanti.
Davvero superfluo parlare della partita, mai in discussione e risolta da una doppietta di Iemmello, bomber pugliese, e dal gol di Chirico’ che fissano il punteggio nel primo tempo sullo 0-3, tra la rabbia generale per l’esultanza provocatoria di alcuni foggiani presenti in Tribuna Coperta.
Nel secondo tempo il solito Diop accorcia le distanze ma, al di là di qualche altra piccola occasione (palo nel finale su punizione), nulla più.
Finisce una stagione da dimenticare o, ancor meglio, da ricordare bene per metter in campo tutti gli antidoti per non riviverla in futuro.
Certamente si potrà ripartire con un Menti “nuovo”, considerato che a breve inizieranno i lavori che permetteranno la totale agibilità dello stadio per il prossimo campionato.
Ecco, dimentichiamo i vari calciatori “senza sangue” e ripartiamo da questa bella notizia.
Gli Stabiesi, la Curva Sud, il Presidente, il Dg Filippi meritano ben altre soddisfazioni.
E si sa, gli stabiesi non mollano mai.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/quella-maglia-merita-piu/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *