Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 23 Dic, 2016 in Prima Pagina, Subbuteopia | 0 Commenti

Sessa Aurunca si tinge di giallo-blè

Sessa Aurunca si tinge di giallo-blè

Sessa Aurunca si tinge di giallo-blè: alla XX edizione del nazionale Open di calcio da tavolo organizzato dal club di casa, Sessana ’82, domenica 18
dicembre 2016, il sorrentino Eduardo ERMINIONE, in forza allo STABIAE, ottiene un risultato prestigioso raggiungendo le semifinali. Nella categoria individuale Open il campione sorrentino passa per primo nel girone a discapito della teste, Alberto RECANO, dei Napoli Fighters, con cui
pareggia per 1-1 e vincendo le altre gare con risultati che non lasciano adito a discussioni: 5-0 con Manfredo PREZIUSO, dei Napoli 2000, e 9-0 contro il romano Gianluca STIRPE. Ai quarti di finale Eduardo compie il suo capolavoro eliminando il più quotato Alessandro OTTONE, stabiese in forza al club calabrese di Atletico Vibo, per 3-1 ai tiri piazzati, dopo aver terminato in parità i tempi regolamentari per 1-1.
In semifinale Eduardo è autore di una grande gara: gioca alla pari, cedendo solo per 1-0 contro l’idolo locale, Vincenzo RICCIO, che poi vincerà il torneo battendo l’oplontino Massimo CIANO per 3-0 ai tiri piazzati, con i tempi regolamentari che si erano conclusi sull’1-1.

15590519_10209229283703330_362553320063721073_n
Nel CONSOLAZIONE vittoria di Manfredo PREZIUSO per 1-0 su Eugenio MANTILE dei Napoli Fighters. Complimenti ad Eduardo ERMINIONE per l’ottimo risultato raggiunto, per averrappresentato degnamente il club ad un torneo nazionale ma soprattutto per l’ottimo momento di forma che sta attraversando, sintomo di un miglioramentonel livello di gioco e di una maggiore convinzione nei propri mezzi.
Mario Banditelli

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/sessa-aurunca-si-tinge-giallo-ble/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *