Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 1 Set, 2017 in Bar dello Sport, Prima Pagina | 0 Commenti

Stabia, piena giornata di calciomercato.

Stabia, piena giornata di calciomercato.

Stabia, piena giornata di calciomercato.

Di Jacopo Petruccione
Lo Stabia di patron Manniello aveva non poche “grane” da risolvere nell’ultimo giorno.
Dopo aver “sistemato” l’eterno scontento Sandomenico, passato in prestito al Siracusa, c’era ancora da effettuare l’operazione Zilbert e qualche altra uscita “obbligatoria”, oltre che valutare le possibili proposte di altre squadre per i propri “pregiati”Lisi, Mastalli ed Atanasov.
Archiviata la partenza di Cancellotti verso Brescia, erano stati già portati a termine gli arrivi ( a titolo definitivo)del portiere Paolo Branduani, classe 1989, con oltre 170 presenze in Lega Pro con le maglie di FeralpiSalò, Albinoleffe e Spal, e del difensore Filippo Boccardi, classe 97’, cresciuto nella Fiorentina e l’anno scorso con l’Imolese in D.
A far seguito a queste operazioni, una volta abbandonata la pista che portava al ritorno di Albadoro, si giunge all’arrivo del Luigi Canotto dal Trapani, classe 94’, giovane esterno d’attacco che va a “colmare” il vuoto lasciato da Sandomenico.
Tra l’altro, come confermato dalla giornata di ieri dove è arrivata l’ufficialità della rescissione consensuale, anche Rosafio aveva intenzione di andar via.
Ieri pomeriggio, però, si concretizza l’uscita importante, tutt’altro che come un fulmine a ciel sereno,della cessione del forte difensore bulgaro Atanasov che, dopo esser seguito da Foggia e Cosenza, va alla Viterbese, firmando un triennale.
In serata arrivano tante novità, quasi allo scadere della sessione estiva di mercato alle 23.
Si perfeziona uno scambio importante con il Monopoli: Zilbertai pugliesi, a titolo temporaneo, ed arriva il giovane Gianluca D’Auria, attaccante classe 97’, a titolo definitivo.
Dopo aver visto sfumare l’acquisto di Fornito, le vespe si aggiudicano le prestazioni di Simone Simeri, classe ’93, che negli ultimi 2 anni ha segnato 34 reti in D con le maglie di Potenza e Folgore Caratese, ed arriva in prestito dal Novara.
A completare la giornata “piena”, arriva l’ufficialità dell’accordo con lo Spezia, con la formula del prestito, del giovane centrocampista TheophilusAwua, classe 98’, che lo scorso anno ha collezionato 26 presenze nella primavera dell’Inter.
In complesso il mercato dello Stabia non può definirsi da “prima fila” ma si era in Città ben a conoscenza dell’obbligato “ridimensionamento”, se cosi si può definire rispetto agli scorsi anni.
Sono arrivate tanti giovani interessanti ma sono rimasti i vari Mastalli e Lisi, richiestissimi, il cui apporto sarà fondamentale.
Ecco le parole di Ciro Polito, rilasciate su Sportitalia al termine del calciomercato: “Siamo abbastanza contenti delle operazioni concluse. Quest’anno voliamo bassi e abbiamo cercato di ridimensionare un po’ i costi di un budget fino a questo momento molto alto”.
E chissà se, dal mercato degli svincolati, non possa arrivare un’ulteriore sorpresa…

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/stabia-piena-giornata-calciomercato/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *