Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 24 Giu, 2016 in Quarta pagina | 0 Commenti

Trasparenza e buona amministrazione. La richiesta di Cimmino

Trasparenza e buona amministrazione. La richiesta di Cimmino

Pretenderemo massima trasparenza e buona amministrazione per il bene dei cittadini di Castellammare di Stabia”

“Il nostro progetto è solo all’inizio: il gruppo si occuperà di tutte le criticità di cui soffre la città: lavoro, termalismo, periferie, ambiente, opere pubbliche, macchina comunale e verranno organizzate iniziative, manifestazioni, dibattiti e convegni aperti alla cittadinanza”

“Il nostro progetto è solo all’inizio: in consiglio comunale pretenderemo massima trasparenza, saremo costruttivi portando a conoscenza della cittadinanza progetti e iniziative”. Così Gaetano Cimmino, leader dell’opposizione di centrodestra nel consiglio comunale di Castellammare di Stabia che si formerà nelle prossime ore.

“L’esito del ballottaggio, per il quale non siamo risultati vincitori per poche migliaia di voti anche a causa del forte astensionismo, – ha continuato Cimmino – ci porta a ben sperare per il prossimo futuro. Il candidato sindaco del Partito Democratico è stato scelto solo da una minima parte degli elettori, e tanto ci basta. Attorno alla mia coalizione abbiamo costruito un gruppo di giovani, professionisti, imprenditori, molto importante che è andato avanti spinto dall’entusiasmo e dalla volontà di condividere un progetto serio per il bene della città di Castellammare. Tali energie non andranno disperse ma confluiranno in un progetto più ampio a cui daremo voce come consiglieri comunali di opposizione. Il gruppo si occuperà di tutte le criticità di cui soffre la città: sicurezza, lavoro, termalismo, periferie, ambiente, opere pubbliche, macchina comunale e verranno organizzate iniziative, manifestazioni, dibattiti e convegni aperti alla cittadinanza. Problematiche per le quali dubitiamo che il Partito Democratico e le liste ad esso collegate al governo sapranno dare risposte, sia per capacità sia per stabilità della nuova amministrazione. Denunceremo prontamente, così come siamo certi faranno anche le altre forze di minoranza, tutti gli atti che non soddisferanno i nostri parametri di trasparenza e di buona amministrazione”.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/trasparenza-buona-amministrazione-la-richiesta-cimmino/

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *