Pages Menu
TwitterFacebook
Categorie

Postato by on 15 Gen, 2017 in Prima Pagina, Qui Castellammare | 1 Commento

Villa Comunale e Casa del Fascio le opposizioni avevano ragione

Villa Comunale e Casa del Fascio le opposizioni avevano ragione

Villa Comunale e Casa del Fascio le opposizioni avevano ragione

Castellammare.  «Chiedo scusa agli stabiesi» è lo sfogo dell’assessore all’Urbanistica del comune di Castellammare , Pino Rubino. Scuse, come riportano gli organi di stampa cittadini, per i ritardi dei lavori in Villa Comunale e per Palazzo del Fascio.  A leggere le parole dell’assessore salta subito all’occhio che le precisazioni chieste dalle opposizioni in Commissione Urbanistica , qualche giorno fa, avevano i loro fondamenti.  Per il Gruppo Per Castellammare il consigliere Salvatore Vozza aveva chiesto chiarimenti. Lo stesso aveva fatto il Gruppo Prima Stabia.  Sulla stessa scia i rappresentanti del Movimento Cinque Stelle. Ora è l’esponente dell’ esecutivo con delega all’Urbanistica a ringraziare i consiglieri per il ”contributo apportato”.  Che la politica degli annunci non porti da nessuna parte è un dato di fatto lo è ancora di più quando si scontra con la realtà.  Si lavora a trovar soluzioni per le opere , oggetto del programma,  per spostare i finanziamenti PO Fesr verso i fondi PAC e ottenere una proroga.

Twitter
Facebook
Google+
http://www.larticolonline.it/villa-comunale-casa-del-fascio-le-opposizioni-ragione/

1 Commento

Inserisci un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *